Posted on

aloe in ginecologia

Ci sono due modi per trattare le malattie femminili. Il primo è i soliti preparati chimici, e il secondo - preparati biologici (vegetali). Non è necessario scegliere una cosa: puoi combinarle.

Possibili problemi di ginecologia e modi per risolverli con l'aiuto di aloe

  1. Estratto di aloe in ginecologia. Il più spesso è usato nella forma di iniezioni. Le iniezioni di aloe in ginecologia sono usate per trattare una varietà di malattie femminili: dalle cisti ovariche e dall'infiammazione delle appendici all'ostruzione delle tube di Falloppio e infertilità. Il dosaggio dovrebbe nominare un dottore. Iniezioni di aloe sono anche fatte durante il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico.
  2. Tamponi con aloe in ginecologia. Aiuteranno a dimenticare la vulvite e la colpite e curare l'erosione della cervice quando è inappropriato l'uso di medicinali che possono influire negativamente sul feto. Per lo stesso uso del bagno con l'uso di succo di aloe.

In quale altro modo puoi usare l'aloe?

  1. Si consiglia di bere il succo di aloe su un cucchiaio tre volte al giorno se è necessario curare la displasia della cervice.
  2. Se si soffre di periodi irregolari, gocciolare una dozzina di gocce di aloe sullo zucchero e disperdere.
  3. Se hai la mastite, un impacco dalle foglie tritate ti aiuterà.
  4. E con i miomi, puoi preparare uno sciroppo speciale: aggiungi 2 cucchiai di boccioli alle foglie di aloe, versa 600 grammi di vino rosso, mescola bene e fai bollire per un'ora a bagnomaria. Il dosaggio di questo sciroppo è un cucchiaio due volte al giorno.

Aloe e miele in ginecologia

La combinazione di questi due componenti crea un effetto che sorprende anche i medici. Può seriamente andare avanti nella lotta contro l'erosione, se si tiene un corso di due settimane di trattamento: la notte per entrare tamponi imbevuti di una miscela di aloe, miele e olio di ricino, e la mattina per fare irrigazioni tintura di calendula.

Non sottovalutare la forza dei rimedi popolari, provare diverse opzioni di trattamento, ascoltando le raccomandazioni del medico ed essere in salute.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

23 − 17 =