Posted on

batteri patogeni

La frase pubblicitaria che i batteri patogeni ei microbi sono intrappolati in ogni fase ha delle giustificazioni reali. Puoi essere infettato senza lavarti le mani dopo il bagno, mangiando un frutto sporco, o un prodotto vecchio e persino guidando in un trasportatore che trasporta un batterio. Ma non è necessario dichiarare un boicottaggio dei microbi - tra questi ci sono microrganismi utili, e la maggior parte delle infezioni patogene che il nostro corpo si è abituato a resistere fin dall'infanzia.

Quali batteri sono patogeni?

Se ti avvicini alla questione da un punto di vista scientifico, non dovresti avere paura dei batteri: la maggior parte di essi vive nel nostro corpo sin dalla nascita e regola i processi vitali, come la digestione, la produzione di ormoni e persino la resistenza alle infezioni. Sì, alcuni batteri, caratteristiche del nostro corpo, sono contrari alla diffusione di altri agenti patogeni. Questo vale anche per la microflora naturale dell'intestino, della vagina, della cavità orale e persino dei canali uditivi. Alcuni batteri che vivono nel corpo possono diventare pericolosi in condizioni favorevoli per la loro rapida riproduzione. Ad esempio, diversi cocchi. Altri entrano nel corpo dall'esterno e causano terribili malattie. I batteri univoci patogeni includono:

  • E. coli;
  • spirochete (tifo, sifilide);
  • Shigella (dissenteria);
  • Mycobacterium (tubercolosi, lebbra);
  • micoplasma (polmonite);
  • bacilli (antrace, tetano);
  • listeria (listeriosi);
  • vibrioni (colera, vibrosi);
  • clostridia (botulismo);
  • piogenico (sepsi, congiuntivite);
  • cocchi (stafilococchi, streptococchi, meningococchi, pneumococchi);
  • salmonella (addominale e paratifo, salmonellosi) e altri.

Combattere i batteri che causano malattie

I batteri che causano malattie possono causare malattie delle vie respiratorie, il sistema genito-urinario e la maggior parte degli organi interni. Entrando in un organismo con un'immunità indebolita, stremato da carichi elevati e stress, si moltiplica rapidamente, aumentando costantemente il focus dell'infezione. Ecco perché senza la somministrazione tempestiva di antibiotici, molti dei batteri non possono essere sconfitti. Ma solo un medico altamente qualificato può scegliere il giusto trattamento farmacologico, perché per ogni specie e tipo di batteri esiste un certo rimedio, sopprimono la loro attività o uccidono i microrganismi. Il trattamento dell'infezione con batteri patogeni è un processo complesso. È molto più facile prendere alcune misure protettive, al fine di impedire il loro ingresso nel corpo.

Esistono i seguenti metodi di lotta contro gli agenti patogeni che non consentono loro di entrare nel corpo:

  1. Pastorizzazione e sterilizzazione di prodotti. Come è noto, molti batteri non tollerano alte temperature. Con un'esposizione prolungata, muoiono già a 30-40 gradi Celsius, una temperatura più alta può essere utilizzata in pochi minuti. I batteri che causano malattie causano cattiva digestione, se ingeriti con acqua e latte crudo, non abbastanza carne fritta. Ma i prodotti trattati termicamente sono completamente sicuri.
  2. Rispetto dell'igiene personale. infezione gli agenti patogeni sonoi batteri patogeni si presentano spesso da goccioline trasportate dall'aria, o toccando oggetti, le cose di una persona infetta. Pertanto è molto importante lavarsi le mani frequentemente, lavare i vestiti e ventilare la stanza. Quando torni a casa dalla strada, è consigliabile lavare il naso e sciacquarsi la gola con acqua tiepida.
  3. raffreddamento permette di fermare il processo di riproduzione dei batteri.
  4. Sali e terreno acido la maggior parte dei microrganismi viene uccisa. I batteri che causano malattie e le malattie che causano hanno paura degli effetti chimici.
  5. Luce solare diretta uccide un numero maggiore di agenti patogeni nel corso di 15-20 minuti di esposizione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

54 + = 63