Posted on

indicazioni ceftriaxone per l'uso

Molto popolare farmaco è un antibiotico Ceftriaxone cui spettro è di azione ampio e distribuito sui microbi aerobici e anaerobici, con negative e positive colorazione di Gram.

Tra le indicazioni per l'uso di Ceftriaxone sono proprio le malattie infettive causate da questi batteri. Consideriamo più in dettaglio, in quali casi la medicina aiuta e come usarla.

L'uso di ceftriaxone nelle infezioni

Il farmaco è efficace contro i gruppi streptococchi B, C, G, Staphylococcus epidermidis e Staphylococcus, pneumococco, meningococco, Haemophilus coli e Escherichia, enterobatteri, Klebsiella, Shigella, Yersinia, Salmonella, Proteus, e altri.

Indicazioni per l'uso farmaci Ceftriaxone comprendono malattie infettive causate da clostridi, sebbene la maggior parte dei ceppi di questo batterio sono resistenti, actinomiceti, bacteroids, peptokokki e alcuni altri anaerobi.

Vale la pena notare che alcuni dei microrganismi elencati esibiscono resistenza ad altri antibiotici - penicilline, cefalosporine, aminoglicosidi, ma Ceftriaxone è altamente efficace contro di loro.

Come funziona Ceftriaxone?

L'antibiotico agisce come battericida, non permettendo alla membrana cellulare del microrganismo di essere sintetizzata. Quando indicazioni per iniezioni intramuscolari coinvolgono Ceftriaxone, formulazione dimostra un assorbimento rapido e completo, e la sua biodisponibilità è 100% (senza perdita farmaco completamente assorbito). Un'ora e mezza dopo la somministrazione, la concentrazione di Ceftriaxone nel corpo raggiunge il massimo e il minimo è fissato solo dopo un giorno o più.

Il farmaco è in grado di penetrare nel fluido - sinoviale, pleurico, peritoneale, liquido cerebrospinale e persino tessuto osseo. Il farmaco viene escreto dai reni per due giorni e anche con la bile attraverso l'intestino.

Quali malattie sarà Ceftriaxone aiutare?

Come dice l'istruzione, le indicazioni per l'uso di Ceftriaxone sono le seguenti:

  • bronchite di forma acuta e cronica;
  • ascesso dei polmoni;
  • la polmonite;
  • streptoderma;
  • empiema della pleura;
  • gonorrea non complicata;
  • cistite;
  • infezioni ginecologiche;
  • epididimite;
  • prostatite;
  • peritonite;
  • osteomielite;
  • la meningite;
  • Malattia di Lyme;
  • endocardite;
  • la sifilide;
  • salmonellosi.

Tra le indicazioni, Ceftriaxone ha anche infezioni nei pazienti il ​​cui sistema immunitario è indebolito. Utilizzare il farmaco e durante l'intervento chirurgico per prevenire complicazioni della natura purulenta-settica.

Metodo di applicazione di Ceftriaxone

Il farmaco stesso è una polvere bianca da cui viene preparata una soluzione nella sala di trattamento per la somministrazione intramuscolare o endovenosa.

Di norma, 0,5 g del farmaco vengono sciolti in 2 ml di acqua (speciale, sterile per iniezione) e vengono prelevati 3,5 ml di acqua per sciogliere 1 g di ceftriaxone. Il prodotto ricevuto viene iniettato nel gluteo, introducendo profondamente l'ago. Per ridurre il dolore, si può usare lidocaina all'1%.

via di somministrazione ceftriaxone

Per le iniezioni endovenose, la polvere viene diluita in modo diverso: 5 ml di acqua vengono presi in 0,5 g del farmaco; Allo stesso tempo, sono necessari 10 ml di acqua per diluire 1 g. L'iniezione viene eseguita molto lentamente - per 2 o 4 minuti. La lidocaina non può essere usata.

Se le indicazioni per infusione endovenosa suggeriscono Ceftriaxone (IV), il farmaco viene preparato da 2 g di polvere e 40 ml di solvente, che a sua volta costituito da una soluzione di cloruro di sodio, glucosio, levulosio. Un contagocce dura almeno mezz'ora.

Il trattamento dell'infezione e il dosaggio dell'antibiotico sono scelti esclusivamente dal medico - la durata del ciclo di iniezioni o di infusioni dipende dalla gravità e dal decorso della malattia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

43 − 33 =