Posted on

Gambe curve cosa fare

Ah, quelle gambe da donna! E nel Medioevo, e nel nostro tempo sono una questione di ammirazione. Ispirano i poeti romantici a scrivere intere odi, muovono le azioni disperate di amanti audaci, è a causa della gamba snella che un'intera battaglia può scoppiare, anche tra amici del cuore. Ma c'è un altro lato di questo fascino femminile. Non tutte le donne hanno le gambe perfette. Ed è meglio dire che non ci sono assolutamente le gambe ideali. Ma ci sono le gambe storte, e questa è una vera tragedia per alcuni del gentil sesso. Mentre alcuni stanno flirtando con uomini su spiagge e discoteche, altri si coprono di gonne lunghe e stanno lottando sulla questione di come sistemare le loro gambe storte.

E sono davvero storti?

E in realtà, perché hai deciso che le gambe di qualche modello del podio sono più lisce e più belle delle tue? Dopotutto, ogni donna ha la sua bellezza unica, e qui non può esserci un quadro. Ma se hai ancora dei dubbi, allora ti offriamo lo strumento giusto, come determinare se hai delle curve o meno. Per questo è necessario superare un test molto semplice. Metti i piedi uniti e guardali allo specchio. Normalmente, le gambe si toccano nella zona delle caviglie, la parte centrale della parte inferiore della gamba, le ginocchia e la parte centrale della coscia. Tra questi punti di contatto si formano lacune, chiamate "finestre". La prima "finestra" è formata tra i piedi e le caviglie, la seconda - sopra le caviglie, la terza - sopra la parte centrale degli stinchi e la quarta - sopra le ginocchia. E l'ultima "finestra" dovrebbe essere la più stretta. Se il risultato è esattamente questo, non hai nulla di cui preoccuparti. I tuoi piedi sono perfetti E non importa che la loro lunghezza non sia grande, soprattutto, sono proporzionalmente impilati. Se ci sono delle deviazioni, e le tue gambe, in effetti, le curve, devi pensare a cosa fare con loro e come risolverlo.

Posso correggere le gambe storte?

Quindi, cosa fare e come nascondere o raddrizzare le gambe storte. Per molti aspetti ciò dipende dalla natura e dalla portata del problema in ogni caso particolare.

In effetti, la curvatura delle gambe è divisa in vero e falso. La vera curvatura è un'immagine molto sgradevole. Gli stinchi in questo caso prendono una x-shape o una o-shape. E questo non è nemmeno un problema di estetica. Queste gambe sono molto doloranti, si sviluppa presto l'artrosi, una persona può persino diventare disabile. Qui, una correzione e correzione non ambigue delle curve delle gambe sarà un'operazione sulle ossa dello stinco. Non c'è altra alternativa, sfortunatamente no.

È un'altra cosa: una falsa curvatura. Si presenta molto più spesso e consiste nello sviluppo irregolare dei muscoli del polpaccio. Un'altra causa di questo fenomeno può essere un'eccessiva pienezza o sottigliezza delle gambe, nonché un'errata distribuzione del tessuto adiposo. E cosa fare e come correggere le gambe storte in questo caso? Ci sono 2 metodi per sbarazzarsi di questo fastidioso difetto. Il primo è rapido con l'aiuto della chirurgia plastica. Il secondo è prolungato con l'aiuto di esercizi speciali. Quale dei due metodi di correzione e correzione delle gambe curve che scegli, decidi tu stesso. Parliamo solo dei pro e dei contro di ognuno di loro.

Chirurgia plastica

Attualmente, ci sono 2 aree principali di correzione plastica delle gambe curve. Uno di questi è una keroflastica. Applicalo più appropriatamente nei muscoli sproporzionatamente sviluppati dello stinco. In generale, l'operazione si presenta così: una piccola incisione viene eseguita sotto il ginocchio e un silicone viene introdotto nel punto necessario, il rilievo del piede viene livellato e la cicatrice è praticamente invisibile. Il vantaggio di questa opzione è la velocità. Il giorno dopo il paziente esce di casa e dopo 4 settimane può andare al lavoro. Torna a pieno carico può essere 5-6 settimane dopo l'operazione. Meno sono possibili effetti collaterali sotto forma di sutura o intolleranza con scarsa cura al silicone.

La seconda opzione è il lipofilling o il trapianto del proprio grasso sottocutaneo. I vantaggi di questa operazione sono la velocità di realizzazione dell'effetto e le ampie possibilità di correzione. Gli svantaggi, in generale, no, il grasso è il tuo.

esercizi

Ma la falsa curvatura delle gambe può essere regolata e con l'aiuto di esercizi speciali. Ecco i più semplici:

  1. Alzati e fai 10 sit-up. Rilassati per 10 secondi e ancora 10 sit-up. Riposati ancora 10 secondi e ancora 10 sit-up.
  2. Come nascondere le gambe storte

  3. Sdraiati sulla schiena, piega le ginocchia e appoggia i piedi nel muro. Per 10 secondi, spingere il muro con forza, quindi riposare per 5 secondi e strizzarlo di nuovo. Esercitare 15 volte.
  4. Stare dritti, con i tacchi uniti, i calzini divaricati. Prova a collegare le ginocchia e raggiungere la corretta posizione delle gambe. Quando questo è già facile da ottenere, quindi eseguire l'esercizio dalla posizione delle calze insieme e i talloni insieme.


E il tocco finale

E per quanto riguarda le gambe storte, se nessuno dei metodi sopra indicati ti va bene? Una via d'uscita è lunga gonne e pantaloni, dal momento che è molto facile nascondere le gambe storte con i vestiti, ne vale la pena a questo complesso?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 88 = 94