Posted on

paracetamolo per mal di testa

Il capo di una persona può ammalarsi per molte ragioni. Molto spesso, indipendentemente dalla natura dell'origine di questa sensazione, le persone usano costantemente un farmaco già testato. Nelle farmacie, puoi acquistare un gran numero di antidolorifici diversi:

  • solpadein;
  • tsitramon;
  • Analgin;
  • tempalgin;
  • paracetamolo;
  • Nurofen;
  • Ibuprofene e altri.

Pertanto, se sei alla ricerca di un analgesico efficace, dovresti saperne di più sui loro principi di azione e controindicazioni.

Uno dei farmaci più popolari, poco costosi e facilmente accessibili che allevia il mal di testa è il paracetamolo.

Perché il paracetamolo aiuta con il mal di testa?

Indicazione per l'uso di questo farmaco è il dolore medio e lieve che è sorto per vari motivi, nonché un aumento della temperatura.

L'effetto analgesico dell'assunzione di paracetamolo si ottiene sopprimendo la sintesi delle cellule responsabili della percezione del dolore: le prostaglandine. Ma questo è possibile solo con una dose sufficiente di principio attivo, quindi si consiglia agli adulti di assumere compresse con un dosaggio di almeno 500 mg, ma non più di 4 ore dopo. Va tenuto presente che la dose massima giornaliera di paracetamolo è di 4 g, altrimenti si verificherà un sovradosaggio.

È meglio non praticare l'auto-trattamento e determinare il dosaggio di paracetamolo che è necessario consultare un medico, poiché viene calcolato in base alla salute generale, al peso e al dolore.

Il paracetamolo può essere acquistato in varie forme di rilascio:

  • candele;
  • compresse di due tipi: solubile e in un guscio duro;
  • in polvere;
  • sospensione.

In ogni forma ci sono diversi dosaggi, quindi è facile prendere la dose prescritta dal medico.

Prendere le compresse di paracetamolo da un mal di testa dovrebbe essere fatto durante o dopo aver mangiato, sempre con acqua semplice. È vietato farlo con le bevande contenenti caffeina, il che esacerba solo l'effetto negativo del farmaco sul corpo. Ma è più efficace rimuovere il dolore con polveri o compresse idrosolubili, in questo caso il principio attivo penetra più velocemente nel sangue e inizia ad aiutare.

Controindicazioni all'uso del paracetamolo

Non prendere il farmaco alle persone che vengono osservate:

  • alcolismo cronico;
  • carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
  • ipersensibilità al principio attivo;
  • eventuali malattie del sangue;
  • violazioni delle attività di tali organi come il fegato e i reni.

Questo farmaco con uso a lungo termine provoca i seguenti effetti collaterali:

  • le cellule del fegato vengono distrutte, il che può portare a invalidità o morte;
  • la condizione generale del paziente peggiora;
  • gli spasmi nei bronchi si intensificano, soprattutto è pericoloso per le persone che soffrono di asma;
  • inizia l'oppressione della tiroide;
  • l'insufficienza renale si sviluppa

Questo effetto negativo del paracetamolo si ha solo quando il dosaggio è superato, la durata dell'ammissione e la presenza di controindicazioni alla sua somministrazione. In altri casi, è considerato analgesico sufficientemente non tossico e più sicuro dell'aspirina, poiché non irrita la mucosa del tratto gastrointestinale.

il paracetamolo allevia il mal di testa

Paracetamolo per le donne incinte dal mal di testa

Questo farmaco può essere usato durante la gravidanza, ma non è consigliabile utilizzarlo spesso, specialmente nel terzo trimestre, poiché il paracetamolo rimuove efficacemente il mal di testa senza forti conseguenze per il futuro corpo della madre e non influenza lo sviluppo del feto.

Se il paracetamolo ti aiuta con il mal di testa, puoi scoprirlo semplicemente controllandolo nella pratica, cioè bevendo una pillola durante un attacco. Ma vale la pena ricordare: non tratta la causa del dolore, ma rimuove solo questa sindrome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

37 + = 46