Posted on

temperatura basale prima del mese

La misurazione della temperatura basale è una procedura abbastanza semplice, ma può essere utilizzata per determinare lo stato di un gran numero di processi nel corpo umano. Di particolare interesse è il metodo di misurazione della temperatura basale per determinare lo stato del corpo femminile: l'ovulazione e la gravidanza. Se una donna sta pianificando una gravidanza, il monitoraggio della temperatura basale è una manipolazione giornaliera necessaria. Nel nostro articolo, cercheremo di descrivere in dettaglio ciò che viene detto su alcuni valori di temperatura basale prima di quelli mensili.

Quale può essere la temperatura basale prima delle mestruazioni?

Prima di scrivere sui possibili valori della temperatura basale, dovremmo parlare del metodo di misurazione della temperatura basale. Questa procedura viene eseguita al mattino, senza alzarsi dal letto con l'aiuto di un normale termometro. La normale temperatura basale prima del mese, nel caso in cui non ci sia l'ovulazione e in assenza di gravidanza, è di 36,9 ° C. Questo valore può dire o che l'ovulazione non è più, o sul ciclo mestruale anovulatorio.

Un aumento della temperatura basale prima del mensile a 37-37,2 ° C, molto probabilmente, indica che è arrivata una gravidanza - in questo caso, non si può aspettare mensilmente.

Una temperatura basale leggermente aumentata prima del mese - 37,5 ° C indica la presenza di infiammazione negli organi pelvici e questa dovrebbe essere la ragione per contattare il ginecologo.

Elevata temperatura basale prima delle mestruazioni può essere una conseguenza di un livello insufficiente di estrogeni, che può essere la causa di infertilità. Questo sintomo richiede anche la consultazione con un ginecologo e endocrinologo. In alcune donne, l'aumento della temperatura basale prima delle mestruazioni può essere dovuto all'influenza del progesterone nel centro di termoregolazione. Durante la temperatura basale mensile è di 37 ° C.

Abbassare la temperatura basale sotto i 36,9 ° C prima del mese è anche un segnale di allarme, in cui è possibile vedere la causa della non-comparsa della gravidanza. Dunque, la temperatura abbassata può essere a un'infiammazione di una parete interna di un utero (endometritis), poi nei primi giorni di mestruazioni alza sopra 37 ° С.

Si noti che è possibile monitorare la dinamica della temperatura basale nel corpo durante il ciclo mestruale solo se si eseguono misurazioni giornaliere durante almeno tre cicli mestruali.

Temperatura basale prima mensile

Se si analizza la normale tabella della temperatura basale prima del mese, è possibile vedere che pochi giorni prima del mese (2-3 giorni) la temperatura è minima (36,7 °), durante la fase luteale (14-20 giorni) c'è una tendenza alla sua crescita e raggiunge un massimo al momento dell'ovulazione (37.0-37.2 ° C).

Se c'è una gravidanza, allora questo indicatore della temperatura basale sarà prima delle mestruazioni. Nel caso in cui una donna abbia individuato e una basale tabella delle temperature basali prima del mesela temperatura rimane alta, quindi possiamo parlare della minaccia di interruzione della gravidanza. Se il concepimento non si verifica, la temperatura basale sarà di 36,9 ° C prima del mese.

Quindi, dopo aver studiato la fattibilità di studiare la temperatura basale durante il ciclo mestruale, si può dire che questo metodo piuttosto semplice può consentire alle donne di sospettare infertilità, cicli mestruali anovulatori e malattie infiammatorie intestinali. Se una donna sta pianificando una gravidanza, allora la misurazione della temperatura basale per tre cicli mestruali aiuterà nella diagnosi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 20 = 26