Posted on

legare nei gatti

Il primo estro in un gatto

Durante il periodo di attività sessuale nei gatti, inizia l'estro, cioè il particolare stato fisico ed emotivo dell'animale. A differenza dell'estro nei cani, i gatti non hanno perdite di sangue, ma il comportamento dell'animale cambia drasticamente. La pubertà nei gatti può cominciare a quattro mesi, e la prima manche del gatto attendere circa sei, a volte otto mesi. Sebbene, l'inizio esatto sia difficile da prevedere. L'attività sessuale del gatto dipende direttamente dalla luce del giorno, quindi nelle nostre latitudini i gatti "camminano" da febbraio a novembre. La durata e l'inizio del primo estrus in ogni gatto varia, il periodo medio dura da 5 a 6 giorni, e può essere facilmente determinata da un brusco cambiamento di comportamento animale.

Quando il gatto inizia l'estro?

Durante questo periodo, anche gli animali più aggressivi sono gentili, iniziano a strofinare su una varietà di oggetti, facendo le fusa ad alta voce, chiamando il gatto. Se durante questo periodo si accarezzò la schiena dell'animale nella zona di coda, il gatto immediatamente pripadet sulle zampe anteriori e vygnet indietro, sollevando il bacino. Ma, oltre alle suddette modifiche di comportamento, potrebbero esserci altri segni:

  • un abisso o un calo di appetito;
  • Non è caratteristico della sua aggressività;
  • gonfiore dei genitali;
  • allocazione trasparente;
  • minzione frequente.

Ma nei pazienti con obesità o animali semplicemente indeboliti, l'estro può passare in modo quasi impercettibile e asintomatico. Ma ogni proprietario deve ricordare che se hai trovato i segni dell'inizio del calore nel tuo animale, non portarlo subito all'accoppiamento! La fecondazione precoce può portare a parto grave.

Periodicità dell'estro nei gatti

I gatti nei gatti hanno luogo a vari intervalli. Dipende dalla razza del gatto, dalla sua nutrizione, dall'habitat, dalla presenza di un numero di altri rappresentanti felini, dalla salute dell'animale, dalla stagione, dai fattori ambientali. Con l'età, la frequenza dell'estrus nei gatti varia: più il gatto è vecchio, meno spesso e meno continuamente passa il suo estro. A volte, anche nei gatti molto adulti, può passare senza ovulazione. Quindi, in un gatto, l'estro può passare ogni mese e l'altro solo due volte l'anno.

Quanto spesso l'estro nei gatti?

Naturalmente, il frequente estro nel gatto causa molti problemi ai proprietari. Ma le sue cause possono essere sia le deviazioni nella salute, sia l'influenza del temperamento o fattori esterni. Prima di tutto, è necessario consultare un veterinario qualificato e il vostro animale domestico a fare l'ecografia delle ovaie, come ad esempio i frequenti "festeggiamenti" può essere una conseguenza di cambiamenti cistica in ovaie. Se il gatto è a posto, il temperamento può influire sul calore frequente. Inoltre, nei gatti di casa una ripetizione dell'estrus in una o due settimane è una cosa comune. Poiché nei gatti, a differenza dei cani, l'ovulazione è riflessiva, in altre parole, termina solo dopo primo estro di gattonumerosi abbinamenti. Pertanto, i veterinari raccomandano che i gatti domestici siano sterilizzati per evitare tale angoscia ormonale.

Rinnovamento dell'estro in un gatto dopo la nascita

Idealmente, l'estro in un gatto dopo la nascita dovrebbe iniziare non prima di 3-4 settimane dopo la fine di dare da mangiare ai gattini. Ma ogni volta che si lavora a maglia un gatto è pericoloso per la sua salute. L'opzione migliore è una gravidanza all'anno. Tuttavia, ci sono casi in cui un gatto, a causa di insufficienza ormonale, può iniziare a "camminare" già due settimane dopo il parto. Inoltre, questo può essere una conseguenza della mancanza di latte, di manodopera pesante o addirittura di aborti. E un altro punto molto importante: prestare attenzione allo stile di vita del vostro animale domestico e alla sua dieta. Ci sono casi in cui, dopo il cambio di alimentazione e cambiare la vita di scivoli di frequenza del ritmo è diventato meno e ripreso dopo la nascita, quando necessario, piuttosto che al momento della somministrazione di latte gattini.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

53 − = 51