Posted on

Top condimento delle piantine di peperone a casa - come far crescere piantine sane?

La fertilizzazione ottimale delle piantine di peperone a casa nella fase iniziale di sviluppo della coltura è necessaria per ottenere germogli sani e forti. È importante sapere quali fertilizzanti fare quando si riempiono le piantine, in modo da non danneggiare la pianta, ma a beneficio del raccolto futuro.

Spruzzatura di piantine di peperone

Alla domanda se sia necessario nutrire le piantine di pepe, i coltivatori di camion esperti danno una risposta positiva. Le piante che hanno ricevuto tutti gli elementi traccia necessari nella fase iniziale di sviluppo, formano un potente sistema di root e sono in grado di adattarsi a un ambiente esterno sfavorevole in futuro. Sovrapponi i semi di pepe, non raccomandano gli agrari. Ad esempio, un eccesso di azoto porta ad un aumento della massa verde, ma un cespuglio così ricco non porterà un raccolto abbondante. La corretta introduzione degli elementi utili necessari nel tempo richiesto garantisce la raccolta dalle verdure grandi e succose.

Come nutrire le piantine di peperone a casa?

La migliore top dressing per i germogli di pepe in casa dovrebbe contenere azoto, fosforo e potassio. Calcio (per registrazione di frutta) a questo tempo di sviluppo di uso di cultura in piccole dosi. Può essere introdotto già su un sito aperto sotto forma di un guscio d'uovo schiacciato. L'azoto è necessario per costruire la massa verde e rafforzare il gambo, il fosforo - per formare un potente rizoma. La preparazione superiore delle piantine di pepe a casa può essere prodotta da fertilizzanti minerali complessi, composti misti. Se non si è disposti ad applicare la chimica, è consigliabile utilizzare rimedi popolari.

che nutrire le piantine di pepe a casa

Nutrizione extra di piantina di pepe con lievito

Il giardiniere esperto conosce i benefici del lievito per migliorare lo sviluppo delle piante e aumentare la resa. Contengono potassio e manganese, azoto e rame. Quando innaffia le piantine a casa, una tale soluzione migliora la sopravvivenza delle piantine, minimizza lo stress durante il trapianto, riduce la maturazione e migliora la qualità del frutto. La prima volta che si concimano i germogli di pepe a casa con il lievito viene effettuata 10-14 giorni dopo la raccolta. Il trucco successivo viene eseguito 7-10 giorni dopo che il peperone è stato sfiorato in piena terra. La terza volta fecondare al momento del germogliamento.

Aggiunta di lievito di semi di pepe - ricette:

  1. In 1 bicchiere d'acqua, diluire 10 g di lievito secco e 2 cucchiai. cucchiai di zucchero Mescolare la miscela per 2 ore, quindi versare in un secchio d'acqua da 10 litri. Da tale ricarica dopo 3 giorni le foglie diventeranno colori saturi e lucentezza.
  2. In 10 litri di acqua calda diluisci 100 grammi di un pacchetto di lievito vivo, insisti un giorno. Prima di innaffiare la composizione diluire con acqua 1: 5.

Spruzzata di piantina di pepe con cenere

Buon effetto sulla progressione dei composti organici piantine, uno dei migliori è le ceneri del legno. Contiene potassio, fosforo, magnesio, ferro, zolfo, zinco, facilmente assimilabili dalle piante. Il prodotto favorisce il rafforzamento dell'immunità dei germi, riduce il rischio di malattie fungine. Ma questo trucco non dovrebbe essere combinato con composti contenenti azoto. Top condimento della piantina di pepe con cenere - le giuste proporzioni:

  1. 1a opzione: 1 cucchiaio. Spoon la cenere mescolata con 2 litri di acqua.
  2. La seconda opzione: 300 g di infuso di ortica mescolato con 200 g di cenere di legno e diluito con 10 litri di acqua.

La soluzione viene insistita per 3-5 giorni, filtrata e utilizzata per irrigare le piante (sotto la radice di 100 ml). I peperoni dovrebbero essere fatti meglio al mattino. Le ceneri possono essere utilizzate come ingrediente per la miscela del terreno quando si piantano semi o come fertilizzante indipendente. L'introduzione delle ceneri di legno dovrebbe essere alternata all'uso di fertilizzanti complessi.

Top condimento delle piantine di peperone con perossido di idrogeno

Molti non sanno che la migliore preparazione di giovani piantine di peperoni a casa con perossido di idrogeno aumenta la crescita delle piantine. Contiene ossigeno atomico, che ossida il suolo e uccide i batteri patogeni. Decidere come nutrire le piantine di peperone con perossido di idrogeno, è sufficiente conoscere le proporzioni corrette della soluzione - 2 cucchiai. cucchiai di perossido al 3% per 1 litro di acqua. I mezzi possono essere usati per annaffiare le piante e irrorarle. È persino possibile inumidire permanentemente i semenzali con soluzione di perossido. Gli alberelli cominciano a crescere in modo attivo e sorpassano notevolmente i semenzali, annaffiati con acqua semplice.

Programma di piantina di pepe

È importante sapere quando iniziare a nutrire le piantine di peperone a casa. Le giovani piante prima di nutrirsi nel terreno vengono alimentate 3 volte (non più spesso di una volta ogni 10 giorni). Pianificare il pepe della piantina del concime a casa:

  1. Le prime piantine si nutrono dopo aver pitting su di loro le prime 2-3 foglie (10 giorni dopo l'emergenza).
  2. Le piantine vengono fecondate una seconda volta 2-3 settimane dopo l'immersione.
  3. L'ultimo rifornimento è previsto per alcuni giorni prima che le piantine vengano sepolte nel terreno.

programma di alimentazione della piantina della paprica

Il primo condimento di spicchi di pepe a casa

La prima concimazione delle piantine di peperone dopo i germogli è finalizzata alla formazione di un buon apparato radicale, dovrebbe dare una spinta allo sviluppo del fusto della pianta e delle prime foglie. È prodotto da fertilizzanti azoto-fosforo a casa, una delle seguenti composizioni:

  1. Concime minerale complesso "Kemira lusso", diluire 20 g del farmaco in 20 litri di acqua, fare sotto le radici della pianta.
  2. Concime minerale misto: 2 cucchiaini di nitrato di ammonio, 3 cucchiaini di perfosfato, 3 cucchiaini di solfato di potassio per 1 secchio d'acqua.
  3. Per 10 litri di acqua vengono allevati 5-7 g di urea e 30 g di perfosfato.

Come nutrire le piantine di peperone dopo la raccolta?

Il trapianto di germogli in vasi isolati viene eseguito 10 giorni dopo l'alimentazione iniziale. Dopo di ciò, attendere 2 settimane, poiché le radici sono danneggiate durante la procedura e il fertilizzante porterà loro ancora più stress. Viene condotta la medicazione secondaria superiore della piantina di peperone dopo la raccolta, volta a formare una copertura fogliare della coltura e un potente apparato radicale. Dovrebbe essere effettuato nello stadio 5 di queste foglie nella pianta, contenere una dose maggiore di miscele minerali integrate con fosforo, potassio, macro e microelementi.

100 ml di soluzione di lavoro devono essere utilizzati per una copia. Nutrire i germogli consigliare dopo l'irrigazione su un substrato bagnato. Per la fertilizzazione a casa, puoi usare:

  1. Le stesse composizioni per l'alimentazione primaria con una dose raddoppiata.
  2. Verde "Kristalon" - 20 g di miscela per 10 litri di acqua.
  3. "Kemira luxury" - 30 grammi per 10 litri di acqua.
  4. Una miscela di minerale: 80 g di perfosfato, 30 g di sale di potassio per 10 litri di acqua.
  5. Miscela di fertilizzanti: 10 g di solfato di potassio, 10 g di urea e 60 g di perfosfato per 10 l di acqua.
  6. Nello stesso periodo è opportuno usare il lievito.

L'ultima volta che le piantine vengono fecondate a casa prima di essere incorporate nel terreno, al fine di aumentare la loro resistenza all'ambiente. Per fare questo, è necessario: 50 g di perfosfato e 20-30 g di sale di potassio, diluito in 10 litri di acqua. Aiutare a preparare piantine per piantare in loco miscele di nitrossammosfosche o "Agricola", diluite secondo le istruzioni. Dopo un trucco simile a casa, il peperone crescerà fruttuosamente e darà un ricco raccolto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

90 − 88 =