Posted on

Come cucinare la pasta

Il maccherone si riferisce ai prodotti tubolari a base di farina e acqua. A prima vista, i piatti sono più facili di quelli che i maccheroni non riescono a trovare. Ma non tutto è così semplice come sembra. Da questo articolo, gli amanti della pasta imparano, come fare la pasta fatta in casa, come cucinare la pasta in modo che non si attacchino, così come molti fatti interessanti e utili sulla pasta.

Iniziamo con le varietà più popolari di pasta. Nonostante l'Italia sia il luogo di nascita della pasta, i riferimenti a prodotti simili si trovano anche in altri popoli. Ad esempio, a est, sono comuni spaghetti all'uovo e riso, maccheroni di farina di grano saraceno o munga. Nella cucina slava, puoi trovare gnocchi e gnocchi, che vengono preparati come pasta cruda, ma l'impasto non si asciuga e aggiunge più liquido.

La produzione di maccheroni dalle varietà dure è più comune in Italia e si chiama pasta. Da lì, abbiamo ricevuto molte ricette di varie salse, grazie alle quali anche la semplice pasta bollita può avere un gusto e un aroma unici. Inoltre, la pasta è diversa nelle tipologie - per piatti diversi si producono prodotti di diverse forme e dimensioni. La pasta grande è buona per il ripieno, i fiocchi piccoli sono belli nelle insalate, la pasta, le corna, le spirali sono usate come contorno, e per le casseruole è meglio prendere dei tubi corti. A volte i prodotti sono colorati con tinture naturali.

È molto importante poter distinguere la pasta corretta dai prodotti a base di pasta che hanno la forma di pasta. Il fatto è che la pasta utile, da cui non ingrassare, è la pasta di grano duro. Ma questi prodotti sono più costosi e, sfortunatamente, il loro assortimento non è così eccezionale. Il più delle volte è pasta fatta in Italia. Nei paesi della CSI, la produzione di maccheroni dalle varietà di grano duro è apparsa relativamente di recente, ad esempio, è il relativamente economico maccherone "Chumak". La pasta più economica delle varietà di grano tenero è peggiore non solo per le qualità gustative - il contenuto calorico di queste paste è molto più alto, è difficile ottenere che tale pasta non aderisca e dopo aver mangiato rimane pesantezza nello stomaco.

Per gli italiani, è inaccettabile chiamare i prodotti di maccheroni dalle varietà di grano tenero. I maccheroni corretti contribuiscono alla rimozione del colesterolo dal corpo, contengono molte proteine, quindi possono competere anche con i prodotti a base di carne. Anche i maccheroni dei gradi decisi contengono vitamine e si differenziano per la struttura dei carboidrati. Nelle varietà di grano duro, l'amido è in una forma cristallina e non viene distrutto durante la lavorazione, ma si trasforma in una proteina. Nei gradi morbidi, l'amido è amorfo e viene distrutto quando viene lavorato, la pasta viene bollita e il liquido in cui sono cotti diventa come una pasta. I maccheroni di diversa qualità presentano differenze esterne. I maccheroni delle varietà di grano duro sono lisci, crema o di colore dorato, con puntini scuri e biancastri. In un pacco di pasta dalle varietà morbide troverete chicchi di farina, e i maccheroni stessi sono biancastri o innaturalmente gialli, ruvidi e senza inclusioni, o hanno solo punti biancastri, tracce di impurità.

Dal tipo e dalla qualità della pasta dipende, come e quanto cucinare la pasta La regola generale di cucinare i maccheroni è una grande quantità di acqua (non meno di un litro di acqua per 100 g di prodotti).

Come cucinare i maccheroni dal grano duro?

La pasta di alta qualità è molto facile da cucinare. Portare a ebollizione la giusta quantità d'acqua, aggiungere sale e pasta. È possibile preparare, come è consuetudine in Italia, rendere la pasta leggermente cruda e può essere portata alla piena disponibilità. Scolare l'acqua, mettere la pasta su un piatto caldo, condire con salsa e servire ben caldo in tavola.

Come cucinare la pasta dal grano tenero?

Questa pasta è più difficile da preparare, poiché si attaccano e bollono rapidamente. Cadendo in prodotti di acqua bollente, è possibile aggiungere olio vegetale. Assicurati di guardare - non appena la pasta bolle, spegnere il fuoco e, mescolando, cuocere per 7-10 minuti. Dopo di che, prova - non appena la pasta è cotta, e nel mezzo non ci sarà uno strato umido, scolare l'acqua e aggiungere la salsa. La salsa dovrebbe essere fatta prima di cuocere la pasta e aggiungerla a un piatto caldo, altrimenti la pasta Pasta cruda i prodotti sono incollati insieme.

Come cucinare la pasta cruda?

La pasta cruda non è destinata alla conservazione a lungo termine, ma viene cucinata immediatamente. La ricetta è semplice: dalle uova, farina e acqua mescolare un impasto molto stretto, arrotolare, modellare e asciugare. Per il colore, è possibile aggiungere il succo di spinaci, carote o barbabietole. In acqua bollente salata stendere la pasta e cuocere fino al momento. Quindi scolare l'acqua, aggiungere l'olio e metterlo su piatti riscaldati. Si sconsiglia di risciacquare con acqua fredda.

Come cucinare la pasta di riso?

La pasta di riso viene cucinata molto velocemente - letteralmente 3-5 minuti. A volte sono imbevuti prima di cucinare. Di solito la confezione indica il metodo di preparazione, ma è meglio assaggiarlo e se è pronto per drenare l'acqua.

I piatti di pasta hanno guadagnato popolarità in quasi tutto il mondo, grazie alla varietà di gusto e al minimalismo in cucina. I prodotti della pasta sono combinati con quasi tutti i prodotti, quindi per preparare una cena straordinaria, non necessariamente spendere un sacco di soldi e passare l'intera giornata ai fornelli. Non aver paura di sognare, e sicuramente apprezzerai la tua famiglia con una delicatezza insolita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 45 = 49