Posted on

Prodotti cola-cola

Per un giorno il nostro fegato produce circa 500 ml di bile. La bile è necessaria al nostro corpo per aiutarlo a digerire e succhiare grassi e acidi liposolubili. Solo in presenza di bile, i grassi vengono emulsionati, dopo di che le pareti dell'intestino sono in grado di succhiarli. Se la secrezione della bile nell'intestino non coincide con l'assunzione di cibo, o se la bile non viene rilasciata a sufficienza, i grassi non vengono digeriti. Questo porta al fatto che sono processati da batteri che vivono nel nostro tratto gastrointestinale. Il risultato è dolore all'addome, perdita di peso, aumento della formazione di gas e disturbi alle feci.

Quindi, la bile ha proprietà antibatteriche, impedendo la comparsa di processi putrefattivi e fermentanti nell'intestino. Inoltre, la bile rimuove il colesterolo in eccesso dal nostro corpo.

Se l'assunzione di bile nell'intestino viene interrotta a lungo, nel corpo appare una deficienza di acidi liposolubili. Ecco i suoi sintomi:

  • Cecità del pollo (mancanza di vitamina A).
  • Propensione al sanguinamento (mancanza di vitamina K).
  • Ossa rotte (mancanza di vitamina D).

Tutti i fondi del colagogo sono divisi in due gruppi. I primi includono quelli che migliorano la formazione della bile da parte del fegato (i cosiddetti farmaci coleretici), il secondo gruppo comprende farmaci che aiutano a rimuovere la bile dalla colecisti nell'intestino (sono chiamati chocolochinici). Alcuni dei prodotti colagoghi hanno entrambi gli effetti - cioè, migliorano sia la produzione di bile che il suo rilascio.

Prodotti colaborigeni sul nostro tavolo

Oltre ai preparativi dell'azione coleretica, ci sono prodotti che possono aiutare il deflusso della bile. I prodotti coleretici molto buoni sono grassi vegetali. Nella dieta quotidiana dovrebbero includere 80-90 grammi di grassi, con il 40% di essi deve essere vegetale, ad esempio:

  • olio d'oliva;
  • burro di arachidi;
  • olio di avocado;
  • olio di mais;
  • olio di semi di girasole

Questi oli sono utilizzati al meglio in forma grezza, riempendoli con insalate.

Quali altri alimenti sono coleretici?

L'elenco dei prodotti per il colagogo può iniziare con frutta, verdura (specialmente frondosa), agrumi e altri prodotti contenenti vitamina C. Tutti, inoltre, impediscono la formazione di calcoli nella cistifellea. La quantità ideale è di sei o sette porzioni al giorno:

  • aneto;
  • sedano;
  • rabarbaro;
  • spinaci;
  • carote;
  • pomodori;
  • cavolo;
  • crusca (farina d'avena, mais);
  • cereali da cereali integrali.

Quali alimenti sono considerati i migliori coleretici?

Si ritiene che i prodotti coleretici più forti siano:

  • mirtilli;
  • succo di cavolo fresco;
  • succo di ravanello nero;
  • succo d'uva;
  • succo di barbabietola.

Oltre ai prodotti coleretici, ci sono erbe colagogo. Bere loro dovrebbero essere 3-4 volte al giorno per 20-30 minuti prima dei pasti, per due o tre settimane. La quantità di ricezione alla volta è indicata sulla confezione. Ne elenchiamo alcuni:

  • fianchi;
  • un foglio di menta piperita;
  • radice di crespino;
  • fiori immortelle sabbiose.

Tuttavia, l'uso dell'erba di colagogo è permesso solo se non ci sono pietre nella cistifellea e nei dotti biliari, altrimenti può innescare un attacco di colica epatica.

Va tenuto presente che esistono cosiddette "pietre stupide" che non si manifestano in alcun modo. Quindi in questo caso è impossibile essere guidati semplicemente dall'assenza di dolore - è necessaria una visita medica.

Oltre ai prodotti e alle erbe che hanno azione coleretica, il corpo ha bisogno di una quantità sufficiente di liquido per la normale secrezione biliare - altrimenti, la bile può addensarsi, che porterà anche al suo ristagno. La quantità raccomandata è di 1,5 litri al giorno. Preferibilmente, è un decotto di rosa selvatica o succhi non zuccherati (sempre in una forma calda!).

Tuttavia, il deflusso della bile può migliorare non solo i prodotti coleretici, ma anche il ritmo della nutrizione umana. Per aiutare la colecisti a funzionare normalmente, si dovrebbe mangiare frequentemente e in piccole porzioni.

Con quali prodotti coleretici dovresti stare attento?

La carne affumicata e gli alimenti grassi e fritti contribuiscono a ridurre la cistifellea. Per questo motivo, con la malattia dei dotti biliari dopo l'assunzione di tale cibo, il dolore si verifica - di solito nel giusto ipocondrio e nella regione epigastrica.
Oltre al dolore, una persona può provare amarezza in bocca, gonfiore, eccessiva secrezione di gas, nausea. Tutti questi sintomi sono anche associati al consumo di cibi grassi o affumicati. Per questo motivo, solo persone assolutamente in salute possono usarlo.

Prodotti che hanno un'azione coleretica

Prodotti cola- logue per l'obesità

Nelle persone con obesità, i processi di formazione e la secrezione della bile sono violati. La ragione di ciò è una violazione dello scambio di colesterolo, che per l'obesità è il più tipico.

Inoltre, in persone complete, la cistifellea viene compressa da un cuscinetto adiposo e questo interferisce anche con le sue funzioni contrattili e motorie. Come risultato di tutto ciò, si forma la stasi della bile - e, di conseguenza, la formazione di pietre. Le statistiche mostrano che le persone obese sono affette da colelitiasi 2-3 volte più spesso di quelle magre. Tuttavia, i prodotti coleretici porteranno in tali casi un beneficio non molto significativo, se una persona non riduce in precedenza il peso del suo corpo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

62 − = 54