Posted on

aglio durante la gravidanza

Una donna incinta, con sua grande sorpresa, affronta molte limitazioni nel campo della nutrizione. Dopo tutto, innocuo mangiato cetrioli, per una donna normale potrebbe portare un massimo di piccole borse sotto gli occhi, e per le donne in stato, soprattutto se una tale passione si sviluppa in modo sistematico, in grado di influenzare sia la sua salute e il benessere, e sullo sviluppo e la salute di un bambino.

Pertanto, spaventati dalla consultazione delle donne, passiamo automaticamente alla ricerca costante di risposte alle domande - è possibile o no? E se con l'alcol e il fumo e quindi tutto è estremamente chiaro, allora la domanda riguardante l'utile in molti modi l'aglio è vaga.

Vediamo, è possibile avere l'aglio durante la gravidanza?

  1. L'aglio è un prodotto molto utile, quindi contiene molte vitamine e sostanze diverse. In aglio contiene acido folico, che è necessario per una donna incinta, soprattutto nelle prime fasi.
  2. L'aglio è un noto antivirale naturale. È usato con successo nel trattamento e nella prevenzione di raffreddori, ARI, malattie virali. È particolarmente importante durante la gravidanza non ammalarsi, quindi aglio in piccole quantità, anche raccomandato di mangiare per rafforzare l'immunità. Tuttavia, si noti che le cipolle e l'aglio durante la gravidanza, è meglio deglutire intere e non masticare.
  3. Un'altra proprietà molto preziosa dell'aglio è il mantenimento della pressione arteriosa stabile. L'uso di aglio nel cibo ridurrà significativamente la probabilità di coaguli di sangue. Durante la gravidanza, questa struttura è molto importante, poiché molti cambiamenti del sangue, diventa vyazche, ed aumenta il rischio di trombosi, soprattutto sullo sfondo della circolazione sanguigna lenta.
  4. L'aglio durante la gravidanza, secondo molti medici, può contribuire alla corretta crescita e allo sviluppo del feto. Il suo uso in quantità moderate nel cibo stimola la circolazione sanguigna. E l'opinione sull'antipatia del bambino per il gusto dell'aglio è scientificamente irragionevole. È noto che la placenta filtra queste sostanze. Quando il cibo viene risucchiato nel sangue, è già praticamente digerito e il gusto è perso. Bene, e mangiare così tanto aglio, in modo che il suo gusto si sentisse bambino, solo irreale.

Perché non può l'aglio durante la gravidanza?

  1. L'aglio è anche una spezia. Si ritiene che il suo uso possa provocare un aumento dell'attività uterina. Spesso le donne sono raccomandate, c'è l'aglio per contrarsi rapidamente, l'utero diventa più veloce. Tuttavia, va notato che il gusto del latte materno non sarà apprezzato dalla mollica, dal momento che può diventare amaro, acquisendo le qualità gustative dell'aglio mangiato.
  2. Il fatto è che l'aglio è considerato un prodotto che può causare allergie. Pertanto, durante la gravidanza con esso, esercitare cautela. Ora il tuo corpo non può reagire molto bene a questo vegetale, anche se prima potevi mangiare tranquillamente mezza testa alla volta. Alla fine della gravidanza aumenta il rischio di reazioni allergiche.
  3. Se mangi aglio durante la gravidanza, potresti avvertire bruciore di stomaco o mal di stomaco.
  4. In pratica, molte future madri hanno confermato che i bambini nella pancia non amano il sapore dell'aglio. In molti casi, dopo che la donna ha mangiato l'aglio, il feto ha cominciato a reagire in modo molto violento. Ascolta la reazione del bambino, e se hai un aumento dell'attività del puscher, escludere l'aglio dalla dieta in generale.
  5. La proprietà utile dell'aglio per diluire il sangue non gioca nelle mani di coloro che sono già inclini al sangue dal naso. Se sei uno di loro, non mangiare aglio durante la gravidanza.

Quindi, l'uso dell'aglio durante la gravidanza, singolarmente, come nello stato ordinario. Ciò che è utile è uno che è dannoso per gli altri. E spesso dannosi nei casi in cui la salute, ci sono alcuni problemi, che si tratti di una malattia o allergia allo stomaco. Si noti, tuttavia, che le donne incinte sono spesso più sensibili agli stimoli alimentari, e una reazione allergica può verificarsi anche in coloro che prima non sapeva della sua esistenza. cipolla e aglio durante la gravidanzaLa cosa migliore è, essere in una posizione, essere in grado di ascoltare il proprio corpo, osservare la dieta senza acuto, grasso, salato. Ma se tolleri bene l'aglio e lo vuoi veramente, usalo con attenzione nella dieta. Soprattutto riguarda la situazione in cui i ranghi di colleghi e parenti sono l'influenza, e si dovrebbe mangiare meglio l'aglio, che poi essere trattati con farmaci.

È stato dimostrato dall'esperienza che l'uso dell'aglio in piccole quantità non è pericoloso nelle prime fasi della gravidanza. Per quanto riguarda l'ultimo trimestre - probabilmente, è meglio essere cauti. Ma se non riesci a immaginare la vita senza uno spicchio d'aglio, puoi occasionalmente includerlo nel tuo menu. Quando questo prodotto è intollerante, la domanda è esaurita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

48 + = 58