Posted on

orientamento professionale lavoro a scuolaOggi in ogni istituzione educativa vengono svolte varie attività di orientamento professionale, che aiutano gli studenti a determinare il loro scopo di vita e a capire cosa vogliono fare in futuro. Il lavoro di orientamento professionale è ora condotto anche nella scuola primaria, sebbene in così giovane età le propensioni e le preferenze dei bambini non siano state ancora stabilite e possano cambiare drasticamente.

In questo articolo vi diremo qual è il contenuto del lavoro di orientamento professionale a scuola con bambini di età diverse, quali compiti svolge e qual è lo scopo di tali eventi.

Organizzazione dell'orientamento professionale a scuola

All'inizio dell'anno scolastico successivo viene redatto un piano dettagliato per l'orientamento professionale in ciascuna scuola, che riflette tutte le attività imminenti. Nella maggior parte delle istituzioni educative, giochi di società, test e altre attività volte a identificare le inclinazioni e le preferenze degli studenti sono condotte nel loro tempo libero da studi di base.

Per condurre ulteriori lezioni a scopo di orientamento professionale, lo psicologo scolastico, il vicedirettore per il lavoro educativo, l'insegnante di classe e altri insegnanti di solito rispondono. Inoltre, i genitori di scolari e studenti senior sono attivamente coinvolti in tali attività.

Le classi di orientamento professionale per i bambini più piccoli sono solitamente giochi divertenti, durante i quali i bambini familiarizzano con diverse professioni e iniziano a rendersi conto dell'importanza e della necessità dell'attività lavorativa in generale. A sua volta, nei gradi superiori questo lavoro assume un carattere molto più serio.

Il programma obbligatorio di orientamento professionale a scuola con studenti delle scuole superiori comprende i seguenti elementi:

  • lo studio delle preferenze individuali e delle inclinazioni di ogni studente, l'identificazione delle caratteristiche e degli interessi personali;
  • valutazione dei parametri fisici, resistenza allo stress e altri parametri psicologici dei bambini;
  • studio di vari campi di attività;
  • ricerca sulla situazione del mercato del lavoro;
  • assistenza agli studenti delle scuole superiori nella "ricerca di se stessi";
  • l'orientamento professionale lavora con gli studenti delle scuole superiori a scuolaconduzione di giochi d'affari, test e consulenza psicologica in gruppo o in forma individuale.

Il compito dell'orientamento professionale nella scuola, condotto da insegnanti e genitori, è quello di aiutare ogni bambino a determinare la futura professione al momento della laurea, e farlo in pochi anni il laureato non ha dovuto rimpiangere la decisione.

Un'attenzione insufficiente degli alunni e degli insegnanti ai problemi di orientamento professionale può avere un impatto estremamente negativo sulla vita futura dei bambini, quindi questa linea di lavoro dovrebbe essere trattata con tutta serietà.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

57 − = 50