Posted on

qual è il marchio

Il riconoscimento di un marchio è di interesse per chiunque abbia deciso di avviare un'attività in proprio. Il primo passo verso il profitto può essere solo la chiarificazione del concetto, dei simboli e di altre caratteristiche del business futuro. Avendo imparato cos'è un marchio, un imprenditore avrà maggiori possibilità di rendere redditizia la propria attività a scapito della riconoscibilità e della competitività.

Brand - cos'è?

Questo termine è un prodotto o servizio prodotto da un'entità legale registrata ufficialmente. Una caratteristica distintiva è il riconoscimento del marchio e la possibilità di venderlo, espandere o apportare altre modifiche. Per capire cosa significhi la parola marca, è importante ricordare che il suo marchio e prodotto sono rigorosamente protetti dalle leggi di qualsiasi paese.

Cos'è una marca di lassismo?

Il concetto di beni di lusso è significativamente diverso da quello di massa. Il suo creatore si concentra sulle immagini nella mente del consumatore, associate a uno stile di vita lussuoso, che molti vogliono imitare. La pubblicità di abiti di lusso o di profumeria impone l'idea di scegliere qualcuno che osa acquistare e spendere una somma ordinata. I marchi Laksheri non utilizzano sempre componenti rari nella produzione di beni: spesso sfruttano semplicemente l'amore per i grandi nomi. I marchi cosmetici riconoscono apertamente che il 70% del valore dei beni è costituito da un imballaggio esclusivo.

Cosa significa la replica del marchio?

Puoi parlare della straordinaria popolarità di un prodotto quando è così riconoscibile che gli imprenditori di terze parti se ne sognano. La Cina è leader mondiale nella contraffazione di vestiti firmati, telefoni cellulari, cosmetici, accessori e profumi. Copie di marchi famosi sono prodotte in questo paese con metodi artigianali e il prezzo per le merci contraffatte dipende dalla loro qualità. I cinesi acquisiscono una novità di moda in una sola copia e ne fanno una copia utilizzando materiali e metodi di elaborazione più economici.

I falsi combattimenti vengono eseguiti dagli autori stessi e dai legislatori. Se i funzionari doganali riescono a trovare una grande quantità di contraffazioni sul confine, le merci sono soggette a distruzione immediata. Le corporazioni di livello Chanel, Gucci e Valentino dimostrano che un tale marchio è un modo originale. Qualsiasi cliente di boutique di marca, consulenti di vendita sono informati che è venuto in vestiti falsi o ha portato un accessorio falso. Nel negozio di Chanel, ad esempio, ha deciso di salvare l'ospite e persino di strappare la borsa come una sanzione per l'amore per le copie economiche.

sviluppo del marchio

Cos'è il branding?

Dopo la registrazione di una persona giuridica, sta arrivando il momento della promozione attiva. Il nome commercialmente verificato è piccolo: richiederà la conoscenza dei prodotti del numero massimo di potenziali acquirenti del marchio. Ognuno di loro collega l'associazione dal logo, il concetto e l'acquisto pianificato con lo slogan e il design visti. Il branding personale viene effettuato da uno specialista pubblicitario per creare un prodotto riconoscibile e creare una buona reputazione.

cos'è il branding

Cosa significa rebranding?

È difficile per i principianti applicare la pianificazione strategica di maggior successo, il nome del marchio e l'elenco dei beni fin dalla prima volta. Un professionista con esperienza deve affrontare il fatto che il concorrente ha prodotti più interessanti o il concetto della sua azienda è irrimediabilmente superato. Il rebranding implica un cambiamento completo o parziale nel posizionamento del prodotto, nel deposito visivo (logo, imballaggio), nello slogan, ecc. Gli obiettivi di rebranding in entrambi i casi sono gli stessi:

  • riposizionamento di merci;
  • cambiare il modo in cui viene fornito il marchio;
  • introduzione di nuovi prodotti o servizi.

Cos'è un libro di marca?

Nel settore della modellazione, è consuetudine utilizzare un portfolio per la presentazione di ragazze che desiderano partecipare a spettacoli di prodotti. I rappresentanti del designer possono trovare in esso una foto, un elenco di campagne condotte con successo, il costo dei servizi. Per rispondere alla domanda su ciò che è incluso nel libro del brand, è necessario tracciare un'analogia con il portfolio. Questo concetto implica:

  • una serie di documenti ufficiali;
  • rivelando il concetto del marchio;
  • lo scopo della sua creazione;
  • costo e ordine della pubblicità;
  • descrizione del pubblico di destinazione del prodotto.

Se guardi alle piccole imprese, non tutte hanno un portafoglio di marchi del genere. La riluttanza a pagare il marketing per il suo sviluppo impedisce la vendita di beni e il perseguimento di obiettivi. Ad esempio, quando si fa riferimento alla creazione di un sito Web per un programmatore, il gestore non sarà in grado di comunicare pienamente ciò che la marca rappresenta e la pagina Web di cui ha bisogno. Le aziende che vendono prodotti come la pubblicità, un portafoglio con una selezione di carte, faranno risparmiare tempo a familiarizzare i clienti con i termini e il prezzo.

qual è il marchio

Tipi di marchi

I marchi possono essere distinti dai prodotti venduti, dal segmento dei prezzi e dalla politica di sviluppo perseguita. La divisione esistente è stata inventata dai marketer occidentali e americani anche 20-30 anni fa. La classificazione dei marchi distingue tutte le società esistenti in tipi quali:

  1. famiglia - produzione di categorie correlate - per esempio, profumi e cosmetici.
  2. "Bianco » - I prodotti di marca sono venduti esclusivamente in una catena di negozi.
  3. "Battaglia" - marchi di questo tipo spendono un minimo di fondi per le pubbliche relazioni alla massima vendita di beni.
  4. ombrello - il riconoscimento del marchio consente di vendere lo stesso prodotto con nomi diversi.
  5. comune - l'unione di due noti produttori per creare un unico prodotto.
  6. espansione - nella carta di tale marchio c'è il desiderio di aumentare regolarmente il numero di filiali e il volume di produzione.

Come creare il tuo marchio?

Promuovere il marchio da zero non è un compito facile, a volte i professionisti più qualificati nel loro settore non possono farcela. Qualsiasi attività richiede ai fondatori una piena dedizione: per la sua riuscita implementazione deve fare molto più sforzo morale che per il normale lavoro. Lo sviluppo del marchio inizia con lo studio delle basi delle specifiche di produzione, marketing, organizzazione dell'ordine di lavoro e legislazione del lavoro. È faticoso e noioso, ma rifiutarlo garantisce il fallimento del piano.

posizionamento del marchio

Come si arriva con un marchio?

Puoi superare i potenziali concorrenti imparando come differire favorevolmente dal loro background. Per fare ciò più facilmente con l'aiuto di attirare l'attenzione con un'appropriata denominazione. Naming è l'arte di inventare un marchio che attiri il consumatore più sofisticato e stravagante. Numerosi studi sociologici hanno dimostrato che una persona media può contemporaneamente conservare in memoria non più di 15 marchi in ciascuna categoria di prodotti. Si scopre che denominazione efficace è l'unico modo per un marchio di essere ricordato dal compratore.

Nel mercato moderno ci sono diversi modi per creare un nome per il business, ognuno dei quali ha i suoi vantaggi e svantaggi. Il più popolare di loro sono:

  • neymgenerator (programmi speciali e analizzatori di siti, che richiedono all'utente di inserire alcuni dati iniziali: che cosa venderà il nuovo marchio, qual è il nome dei suoi fondatori e in quale città verrà lanciato);
  • un approccio professionale (i servizi di esperti di mercato pronti a trovare rapidamente un nome per il marchio, vengono offerti su Internet.) Un imprenditore può effettuare un ordine e pagare un'opzione al suo autore);
  • un acronimo (la piccola impresa conduce spesso la denominazione del marchio sulla base delle lettere iniziali dei nomi o cognomi dei fondatori, del loro luogo di residenza o del futuro assortimento del marchio).

Come si registra un marchio?

La legislazione sotto questa sigla è intesa come la registrazione della documentazione per un marchio (marchio). La registrazione implica la prova scritta dell'unicità del nome dell'azienda e della sua gamma. La creazione di un marchio inizia con la preparazione di una domanda all'agenzia di brevetti statale, dopo la quale il corpo conduce una revisione e un esame del marchio futuro. Se esiste un'azienda con un nome simile o simile, l'imprenditore viene offerto di apportare correzioni nel nome della marca.

Promozione del marchio

Quando la società è già registrata, inizia il periodo della sua promozione per trarre profitto dalla vendita e dall'espansione delle forniture o dal numero di uffici di rappresentanza. L'algoritmo di promozione è costituito da diversi passaggi:

  1. La scelta di una sorta di "biglietto da visita", che consente di determinare l'identità del marchio del marchio (può trattarsi di packaging insolito, sorprese per ogni acquisto o carte sconto per i clienti fedeli).
  2. Posizionamento moderno del marchio (lancio di un sito o blog con un indirizzo simile al nome dell'azienda).
  3. Promozione attraverso i social media (fornitura di beni per i blogger di test).

cos'è il brandbook

Marchi leggendari

Il fatto che ci siano molti marchi nel mondo, base già consolidata di clienti abituali e ampia popolarità, non sorprende nessuno. Per alcuni marchi, il percorso verso il successo ha richiesto decenni, mentre altri hanno pochi mesi o addirittura giorni. Le edizioni finanziarie e di intrattenimento influenti di anno fanno valutazioni, che includono i marchi più famosi.

Ogni anno studiando la lista di questi leader, puoi fare una scoperta curiosa. Negli ultimi anni, i marchi che occupano le prime linee, cambiano posizione l'uno con l'altro, raramente cadono dal rating. I marchi famosi dei primi cinque sono tradizionalmente inclusi in questo elenco di prodotti e servizi:

  1. mela (produce laptop, tablet, lettori musicali e smartphone con il proprio sistema operativo).
  2. Google (motore di ricerca Internet internazionale).
  3. Microsoft (lo sviluppo del marchio ha permesso di creare un insieme incredibilmente popolare di programmi personalizzati Microsoft Office)
  4. Coca-Cola (bibite gassate).
  5. Facebook (il primo social network al mondo, il cui sviluppatore è Mark Zuckerberg).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

8 + 1 =