Posted on

da cui l'icona iberica della Madre di Dio aiuta

Secondo l'antica donazione del volto della madre iberica di Dio fu scritta dal santo apostolo Luca nel primo secolo, quando la Madre di Dio era viva. Viene spesso chiamato il "Portiere". Attraverso questa immagine, la Madre di Dio spesso avvertiva i monaci di imminenti avversità. Al momento l'originale di questa icona è sul Monte Athos.

Leggi l'icona Iveron tre volte all'anno: 17 aprile, 26 ottobre e 25 febbraio. L'immagine ha dimensioni abbastanza grandi 137x87 cm. L'icona ha due salari, che vengono modificati di volta in volta. Il più antico stipendio inseguito è stato fatto dai maestri della Georgia nel 16 ° secolo. Dall'altra parte c'è una croce con un monogramma e la frase "Cristo concede grazia ai cristiani". Il secondo stipendio ha una sua peculiarità: nel margine dell'immagine gli apostoli sono dipinti a figura intera. Un'altra caratteristica distintiva significativa di questa icona è una ferita sanguinante sul volto della Vergine.

Storia dell'icona "Il portiere" Iverskaya

Nel IX secolo in Asia Minore visse una vedova con suo figlio. Nella loro casa c'era un'icona della Madre di Dio. In quei giorni iniziò la persecuzione delle icone ortodosse. Quando i soldati vennero a casa loro e videro l'immagine, vi gettarono una lancia. Con loro sorpresa e orrore, il sangue che aveva formato la dissezione cominciò a scorrere. Il soldato cadde in ginocchio e cominciò a chiedere perdono per il peccato che aveva commesso. La stessa notte la donna e suo figlio vennero al mare, cominciarono a pregare e per salvare l'icona la lasciarono entrare in mare. Nello stesso momento, l'immagine si alzava e nuotava lungo le onde.

Due secoli dopo, gli anziani sull'isola di Athos videro una colonna di fuoco che emana dal mare. Pochi giorni dopo hanno deciso di scendere al mare e guardare il miracolo vicino. Hanno visto che la luce proviene dall'icona della Madre di Dio. Inizialmente pregarono per molto tempo e solo allora presero l'icona e la misero nell'altare del tempio. La mattina dopo, con sorpresa di tutti, l'icona era sopra le porte del monastero. Parecchie volte portavano l'icona, ma lei stessa tornò al cancello.

Cosa aiuta l'icona iberica della Madre di Dio?

Lo scopo principale dell'immagine è aiutare le persone che si sono pentite dei loro peccati. Aiuta a trovare in se stesso la forza e la retta via per un futuro più luminoso. Possono anche pregare i parenti per aiutare i loro cari. Grande valore dell'icona iberica della Madre di Dio per persone con problemi mentali e fisici. Con il suo aiuto puoi liberarti di vari problemi e calmarti.

Dal momento che il secondo nome di questa immagine è "Il portiere", vale la pena tenere in casa vicino all'ingresso. In questo caso, puoi ottenere un'eccellente protezione da vari tipi di negativi.

La prima preghiera dell'icona iberica della Madre di Dio:

"O Santissima Madonna Theotokos, accettare indegno della nostra preghiera, e ci salvi dalla gente diffamazione male e naprasnyya dalla morte e ci conceda prima della fine della penitenza, la preghiera sulla nostra compassione, e la gioia in luogo di concessione dolore. E liberaci, Signora, da ogni sorta di disgrazia e disgrazia, dolore e tristezza e da ogni male. E Grant noi peccatori tuoi servi, la mano destra di articoli della seconda venuta di Cristo tuo Figlio, nostro Signore, e gli eredi di noi da soli degni del Regno celeste, e la vita eterna, con tutti i santi in bezkonechnyya per sempre. Amen. "

La seconda preghiera dell'icona iberica:

"O Santissima Vergine, Madre di Cristo nostro Dio, Regina del cielo e della terra!" Al doloroso sospiro delle nostre anime, dall'altezza del tuo santo su di noi, con fede e amore adorando la tua più pura immagine. Poiché ecco, imbeddability grehmi e skorbmi sopraffatto, vzirayusche alla vostra immagine, come un come on pura Tee noi portare il nostro umile preghiera. Non gli imam di altra assistenza, nessun'altra rappresentazione, nessuna consolazione, solo a Te, o Madre di tutti coloro che sono addolorati e oppressi! Pomozov noi infermi, placare la nostra dolore guidate alla destra di noi, err, voglio guarire il nostro e fornire un cuore doloroso male, ci danno il resto del tempo la vita della nostra vita in pace e il pentimento provoditi, podazhd morte cristiana e nel Giorno del Giudizio tuo Figlio è apparso a noi Misericordia Predstatelnitsa , ma sempre cantare, ingrandire e lodare te, o tipo avvocato buon popolo cristiano, il tutto per piacere a Dio nei secoli dei secoli. Amen. "

Curiosità sull'Iveron Icon of the Blessed Virgin Mary

L'immagine miracolosa ha ripetutamente dimostrato la sua forza. Ad esempio, un giorno insegnò ai monaci stessi a vivere sul Monte Athos. Un giorno un povero venne al monastero e chiese di passare la notte, ma i monaci preghiera dell'icona iberica della Madre di Dio richiesto una tassa per questo. Il povero andò a Karaia e incontrò una donna che diede una moneta d'oro. Ritornato al monastero, pagò i monaci, ma pensarono di aver rubato la vecchia moneta. Hanno visto la stessa moneta nelle donazioni dell'icona della Madre di Dio. Lo stesso giorno, tutti i prodotti sull'isola sono stati rovinati. Da allora, i monaci non hanno mai più preso denaro dai poveri pellegrini.

Un altro fatto interessante riguarda la lampada non estinta, che si trova vicino all'icona iberica. Ha una proprietà di oscillare senza una ragione apparente. Di solito questo accade prima di qualche tipo di evento tragico. Ad esempio, quando i turchi vennero a Cipro, la lampada tremò così tanto che ne fu versato perfino del petrolio. I movimenti sono stati visti anche quando gli americani hanno attaccato l'Iraq e prima del terremoto in Armenia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

46 − 36 =