Posted on

Riproduzione di germogli di ginepro in primavera

A causa del fatto che il ginepro è una pianta molto senza pretese, è molto popolare tra i giardinieri dilettanti. Questo cespuglio può decorare qualsiasi angolo del giardino o giardino fiorito, e sarà un compagno eccellente per altre piante da giardino tolleranti all'ombra. La riproduzione del cespuglio di ginepro avviene in tre modi: innesto, strati e talee.

Il vaccino è usato in noi molto raramente a causa della scarsa sopravvivenza del rampollo. Ed è necessario solo per le varietà elite, che sono piantate su un cespuglio ordinario. Allevare propagare forme di diffusione, i cui rami sono molto vicini al terreno. Per fare questo, con un ramo adatto, rimuovere gli aghi a intervalli di 20 centimetri e scavare questo luogo nel terreno, irrigando periodicamente.

Ma il più delle volte la riproduzione del ginepro in casa viene effettuata per talea, tagliata in misura adatta ed età del ramo e si radica nel suolo temporaneo fino al momento in cui appaiono radici forti.

Riproduzione di ginepro per propagazione di talee

Se tagli il ginepro in autunno o in estate, c'è il rischio che la giovane pianta non sopravviva al freddo anche con un buon riparo. Il modo migliore è quello di riprodurre i cespugli di ginepro con talee in primavera. Ciò avviene in altri periodi dell'anno, ma è alla fine dell'inverno che la sopravvivenza delle giovani piante è quasi del 100%. E affinché le talee abbiano successo, devi osservare alcune regole abbastanza semplici.

Non è sempre possibile iniziare il processo di allevamento del ginepro, tutto dipende dalle condizioni meteorologiche. Il miglior tempo per tagliare le talee è coperto. Se ignoriamo questa regola, i raggi luminosi del sole avranno un effetto negativo sia sul materiale di impianto che sulla pianta madre, causando la sua malattia e asciugandosi.

Alcuni giardinieri consigliano di immergere i giovani talea nella soluzione dell'agente sradicante. Questo è completamente sbagliato, perché lo strato di corteccia sui rami è molto lento e tenero, e una bagnatura eccessiva può portare al suo distacco, che danneggerà lo stelo.

È meglio gettare la pianta giovane con una radice e una soluzione di humate dopo averla piantata in un contenitore o terreno. Ciò accelererà certamente l'apparizione delle radici e non influenzerà negativamente la corteccia.

Diverse specie e varietà di ginepro hanno diversi trucchi per talee, non tutti i rami sono adatti a questo. Quindi, nelle piante piramidali e a forma di colonia, solo i germogli che guardano verticalmente verso l'alto sono tagliati per una propagazione riuscita. E nella diffusione dei cespugli puoi usare qualsiasi ripresa adatta, ad eccezione del tiro verticale. Dalle forme cespugliose e globulari è possibile tagliare le talee da qualsiasi ramo.

È importante tagliare il taglio con un "tacco", che è collegato direttamente al tronco. Il lavoro è fatto con un coltello sottile e affilato, in modo da non inceppare il legno e non disturbare la circolazione dei nutrienti nelle talee.

Staccare lo stelo dagli aghi a 4 cm dal taglio, viene posto nel terreno o, se non è possibile farlo immediatamente, avvolto in un panno umido. È auspicabile che l'intervallo di tempo tra il taglio e la semina sia minimo.

Il gambo può essere piantato direttamente nel terreno aperto se è stato interrotto all'inizio della primavera, o in una scatola di legno - nella stagione fredda. Il primer per le giovani piante dovrebbe consistere in una miscela di sabbia fluviale con Riproduzione di ginepro in primaveratorba, perché la pianta ama il terreno debolmente acido.

Dopo aver piantato sopra le talee si forma una piccola serra, dove prima di sciogliere il primo rene dovrebbe mantenere una temperatura piuttosto bassa - 16-19 ° C. Non appena i boccioli si dissolvono, saranno già 23-26 ° C. La serra è collocata nella penombra, perché la luce diretta del sole è dannosa per il giovane ginepro.

Le radici cominciano ad apparire sulla pianta tre mesi dopo. Ma dovrebbe essere ritardato con un trasferimento a terra, mentre le radici sono ancora fragili. A questa età, il ginepro viene spruzzato fino a 5 volte al giorno - ora richiede umidità come mai prima d'ora.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

70 − = 68